La storia di chi fugge, Elena, e quella di chi resta, Lila, compie un nuovo passo e accompagna i telespettatori negli anni Settanta. L’attesa terza stagione de “L’amica geniale” – tratta dal terzo libro della quadrilogia bestseller di Elena Ferrante, Edizioni E/O – arriva su Rai1, da domenica 6 febbraio con la serie di Daniele Luchetti in quattro prime serate, e rivela che Elena e Lila sono diventate donne. La vita le ha costrette a crescere in fretta: Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l’agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime; Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto. Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione. Elena Ferrante ne fa il simbolo di una nuova, durissima realtà femminile che affronta il grande mare aperto degli anni Settanta, uno scenario di speranze e incertezze, di tensioni e sfide fino ad allora impensabili. E ci racconta come, pur divise dalle scelte e dalle opportunità, Elena e Lila rimangano sempre unite da un legame fortissimo e ambivalente, a volte evidente nella dolorosa e inevitabile alternanza di esplosioni violente o di incontri che riservano loro prospettive inattese.

Continua dopo il banner
Whatsapp o Telegram? Scegli tu come seguirci per ricevere le news del nostro sito comodamente sul tuo smartphone! Basta cliccare su uno dei due riquadri in basso (o su quello di Telegram o su quello di Whatsapp) e successivamente cliccare su Iscriviti(Whatsapp) o Unisciti(Telegram). Ovviamente se vorrai puoi iscriverti anche ad entrambi.

CLICCA MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA