Dal 23 giugno torna su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) la seconda parte, in prima visione assoluta, della spettacolare serie epic-fantasy “Tribes and Empires: Le profezie di Novoland”, in onda da lunedì a venerdì alle 16.45 con due episodi al giorno. Tratta dall’omonimo romanzo di Jin Hezai, la serie è ambientata in un regno immaginario di nome Novoland al crepuscolo della dinastia Duan, dopo 200 anni di prosperità e potere. In questo contesto, il giovane Muyun Sheng scopre di essere il sesto figlio dell’Imperatore Ming di Duan, tenuto lontano dal Palazzo perché sua madre era un demone. Muyun Sheng viene in possesso di una perla magica, appartenuta alla genitrice, che contiene intrappolata una creatura dagli incredibili poteri. Quando le otto tribù che popolano Novoland si ribellano all’Impero, l’esercito del generale Muru non è in grado di proteggere la famiglia reale e per questa ragione il clan Muru è condannato all’esilio. Ma, dopo qualche anno, una nuova ribellione minaccia ancora il regno di Duan e solo il figlio più piccolo del generale Muru, Han Jiang, unico vero amico di Muyun Sheng, può proteggerlo. La saga di Novoland, di Jin Hezai è stata definita l’equivalente cinese de Il signore degli anelli di Tolkien e la serie, a cui ha partecipato lo stesso scrittore in veste di sceneggiatore, restituisce perfettamente quella profondità e quel senso di magnificenza e complessità della fonte letteraria. A curare la regia dei 37 episodi che compongono la seconda parte di Tribes and Empires è stato Cao Dun, che si è occupato dell’intera serie conferendo all’opera un’adeguata compattezza stilistica, aiutato anche da un grandissimo impegno produttivo che ne ha fatto una delle più costose serie della storia della televisione cinese.

Continua dopo il banner
Whatsapp o Telegram? Scegli tu come seguirci per ricevere le news del nostro sito comodamente sul tuo smartphone! Basta cliccare su uno dei due riquadri in basso (o su quello di Telegram o su quello di Whatsapp) e successivamente cliccare su Iscriviti(Whatsapp) o Unisciti(Telegram). Ovviamente se vorrai puoi iscriverti anche ad entrambi.

CLICCA MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA