Sabato 2 gennaio in prima serata su Canale 5 va in onda “La vita è bella”, il film premio Oscar di e con Roberto Benigni. La pellicola, arrivata nella sale cinematografiche di tutta Italia nel 1997, è incentrata sul tema dell’Olocausto che viene però trattato alla “Benigni-maniera”. Per questo il film si muove tra la commedia e il dramma.

Continua dopo il banner

Lo sapevate che…
– Il titolo richiama a frasi di autori altisonanti come Primo Levi e Lev Trotsky, in realtà inizialmente la scelta fu casuale e voluta dagli sceneggiatore e da Benigni per inidicare l’instancabile e imperturbabile voglia del protagonista di cercare sempre e comunque la felicità.
– Ha ricevuto sette nomination agli Oscar per poi aggiudicarsene tre: miglior attore protagonista, migliore colonna sonora e miglior film straniero.
– Le musiche sono state affidate al maestro Nicola Piovani.
– È il film italiano che ha incassato di più al mondo (229 milioni di dollari) e anche il più visto al primo passaggio (16 milioni di spettatori)
– Non è più il film italiano con l’incasso maggiore di sempre dal 2011 quando è stato superato da “Che bella giornata” di Checco Zalone.

Whatsapp o Telegram? Scegli tu come seguirci per ricevere le news del nostro sito comodamente sul tuo smartphone! Basta cliccare su uno dei due riquadri in basso (o su quello di Telegram o su quello di Whatsapp) e successivamente cliccare su Iscriviti(Whatsapp) o Unisciti(Telegram). Ovviamente se vorrai puoi iscriverti anche ad entrambi.

CLICCA MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA